Nuovo contratto con il governo albanese per l'elisoccorso | Elifriulia

Iscrizione Corsi

Vuoi ricevere maggiori informazioni sui nostri corsi? Contattaci!
Acconsento che i miei dati siano trattati secondo quanto espresso in: Termini di servizio & Informativa Privacy

Grazie per averci inviato un messaggio.
Ti ricontatteremo al più presto!

Per cortesia, completa correttamente i campi del form.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Selezionando il tasto "Accetto i cookie" accetti l'utilizzo dei cookies, alla pagina Privacy Policy troverai tutte le specifiche e le limitazioni.

Firmato il nuovo contratto tra Elifriulia e il governo albanese

L’azienda elicotteristica friulana si riconferma la scelta migliore per la manutenzione dell’aeromobile dell’elisoccorso in Albania

 

Il rapporto di collaborazione tra Elifriulia e il governo albanese è destinato a continuare per la durata di altri tre anni: è stata infatti ufficializzata qualche giorno fa, con la firma del contratto, l’aggiudicazione del bando di gara per la manutenzione dell’elicottero utilizzato per le operazioni di elisoccorso nell’area di competenza dello stato balcanico.
Portato a termine con soddisfazione l’accordo annuale siglato nel novembre 2019, l’azienda friulana, operante nel settore dei servizi elicotteristici da 49 anni, è stata selezionata per occuparsi dell’unico mezzo per il soccorso in elicottero presente sul suolo albanese: un Airbus EC 135 P2+, uno dei modelli più avanzati tra gli elicotteri allestiti per l’elisoccorso. L’aeromobile è già tornato nella nostra per la prima revisione prevista, alla quale seguiranno dei controlli periodici con cadenza annuale o entro mille ore di servizio, come previsto dal protocollo, fino al 2022.

Dopo la vittoria della gara d’appalto è stato difficile trattenere l’entusiasmo all’interno degli uffici dell’azienda nostrana, che si conferma un’eccellenza anche sul mercato internazionale. Commenta Edi Furlan, responsabile commerciale Elifriulia referente per l’area balcanica: «Siamo molto soddisfatti di poter proseguire la collaborazione già iniziata in Albania. Questo nuovo accordo è più duraturo e complesso rispetto a quello precedente: le competenze e la tecnologia che offriamo ci hanno permesso di diventare un modello per il Sud-Est Europeo». Elifriulia è un’azienda già conosciuta e quotata a livello internazionale per una pluralità di servizi, non solo di manutenzione, come l’intervento, avvenuto nel 2019, su un elicottero della forza pubblica cinese per il collaudo di un sistema di sorveglianza. Il rinnovo del contratto per l’elisoccorso nazionale albanese è un nuovo traguardo per l’azienda friulana, che nel corso dell’ultimo anno, oltre ad aver continuato l’operatività della scuola volo anche in modalità telematica per fronteggiare il lock-down di primavera, ha messo in campo tutta la sua professionalità e la sua competenza per agevolare e sostenere la sanità pubblica e i servizi regionali come appaltatore dell’elisoccorso e della protezione civile regionale.