Elifriulia | Dubai Helishow 2012 al via la quinta edizione

Iscrizione Corsi

Vuoi ricevere maggiori informazioni sui nostri corsi? Contattaci!
Acconsento che i miei dati siano trattati secondo quanto espresso in: Termini di servizio & Informativa Privacy

Grazie per averci inviato un messaggio.
Ti ricontatteremo al più presto!

Per cortesia, completa correttamente i campi del form.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Selezionando il tasto "Accetto i cookie" accetti l'utilizzo dei cookies, alla pagina Privacy Policy troverai tutte le specifiche e le limitazioni.

Dubai Helishow 2012

Inizia oggi, 6 novembre 2012, la quinta edizione di “Dubai Helishow”, evento a cadenza biennale che si tiene a Dubai, città strategica viste le dimensioni: la seconda città più grande degli Emirati Arabi Uniti.

Con il patrocinio dello sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Primo ministro e vicepresidente degli EAU nonché emiro di Dubai, l’evento di tre giorni si terrà al Grand Stand, Meydan Hotel, Meydan Racecourse, Dubai (EAU).

Lo show è il più importante del Medio Oriente per quanto riguarda gli elicotteri ed è il terzo più importante al mondo dopo l’Heli Expo, USA e Helitech, UK.

Attesi visitatori di rilievo da tutto il mondo che operano nel settore elicotteristico: da enti pubblici che si occupano della sicurezza interna dei propri stati, confermata infatti la presenza del Ministero della Difesa con le proprie Air Forces tra cui Abu Dhabi e Dubai Police Air Wings, a grandi aziende che operano nelle attività di HEMS e SAR.

Per quanto riguarda i costruttori troviamo:

  • Sikorsky, che nell’anno 2010, durante la quarta edizione del Dubai Helishow, ha concluso un contratto di vendita con l’Airforce degli Emirati Arabi Uniti di 60 BlackHawk per un valore stimato di $300 milioni.
    Quest’anno invece Sikorsky si focalizzerà sui Seahawk, utilizzati dalla Marina Militare degli Stati Uniti: il tipo MH-60R (Romeo) disegnato per operazioni come la lotta antisommergibile e lotta antinave; il tipo MH-60S (Sierra) utilizzato per operazioni come VERTREP ovvero rifornimento verticale cioè il trasferimento di carichi da una nave all’altra attraverso l’utilizzo dell’elicottero e il CSAR, Combat Search & Rescue.
    Insomma anche quest’anno la Sikorsky è agguerrita!
  • Bell Helicopters e il suo rappresentante ufficiale per gli EAU hanno annunciato che in questo evento punteranno a promuovere il bimotore BELL 429.
  • Enstrom Helicopter Corporation, per la prima volta presente al Dubai Helishow, con i sui 50 anni di esperienza nella produzione di elicotteri si focalizzerà sull’elicottero a turbina Enstrom 480B.

Per quanto riguarda gli operatori nel campo Elisoccorso e Ricerca & Soccorso saranno presenti:

  • PHI Air Medical, azienda specializzata in elisoccorso negli USA;
  • Gulf Helicopters, l’azienda di servizi elicotteristici più grande del Medio Oriente, presente anche in India, nello Yemen e in Libia;
  • FLIR Systems, azienda produttrice di telecamere.

In totale saranno presenti quasi 100 espositori.

Il Dubai Helishow rappresenta un mercato elicotteristico in continua crescita e decisamente diverso da quello Europeo, forse più militare che civile. Avere un punto di vista diverso da quello con cui abbiamo a che fare ogni giorno nel nostro continente non fa mai male.

Parafrasando un celebre aforisma di Newton, saliamo sulle spalle dei giganti per dare uno sguardo più lontano.