Iscrizione Corsi

Vuoi ricevere maggiori informazioni sui nostri corsi? Contattaci!
Acconsento che i miei dati siano trattati secondo quanto espresso in: Termini di servizio & Informativa Privacy

Grazie per averci inviato un messaggio.
Ti ricontatteremo al più presto!

Per cortesia, completa correttamente i campi del form.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Selezionando il tasto "Accetto i cookie" accetti l'utilizzo dei cookies, alla pagina Privacy Policy troverai tutte le specifiche e le limitazioni.

Centro TEA, Test of English for Aviation

Test of English for Aviation necessario per tutti i piloti che volano al di fuori del confine italiano.

Con un anticipo di due settimane è possibile iscriversi al TEA, il Test of English for Aviation necessario per tutti i piloti che vogliono uscire dal confine italiano e/o effettuare voli tipo TPP.

I prossimi esami verranno svolti in sede di Ronchi dei Legionari. Per maggiori informazioni e per le iscrizioni inviare una mail a: Marketing2@elifriulia.it o visitare il sito del Mayflower College, l’istituto che emette i certificati TEA, che ha messo a disposizione un esempio ufficiale del test.

Perchè svolgere questo esame?
Come noto, l’ICAO ha stabilito che entro il 5 Marzo 2011 i piloti e i controllori del traffico aereo devono dimostrare la conoscenza della lingua usata nelle comunicazioni aeronautiche, secondo metodi ritenuti accettabili dalla Autorità in base alla descrizione generale di cui all’ICAO Annex 1 Appendix 1.

La conoscenza richiesta deve essere almeno al livello Operativo (Level 4) del rating scale. Il termine, inizialmente fissato al 5 Marzo 2008, è stato infatti posticipato al 5 Marzo 2011, ritenendosi fino a tale data accettabili i metodi di verifica in uso prima dell’introduzione dei nuovi requisiti.

ENAC ha implementato, per i piloti titolari di fonia in lingua inglese, un test di conoscenza di lingua inglese (TEA Test preparato da Mayflower College), selezionato in base ad una indagine di mercato e giudicato conforme ai requisiti richiesti da ICAO e sviluppati nella JAR FCL 1 e 2.

Risulta ad oggi che, su 10.650 piloti in possesso di fonia in lingua inglese, solo 1.560 circa hanno sostenuto il test (e fra gli esaminati rientrano anche allievi piloti iscritti a corsi modulari o integrati CPL e ATPL).

Si presume quindi che, nei prossimi 12 mesi, il numero di candidati che dovranno effettuare il test sarà di circa 9.000 piloti.

Per evitare la concentrazione dei Test nei primi mesi del 2011, ENAC aveva scelto di legare la scadenza del Livello 4 certificato in base alle disposizioni transitorie, alla scadenza del type o class rating, comunque antecedente al 5 Marzo 2011 in modo da distribuire nel tempo l’effettuazione del test da parte dei piloti.