Prove pratiche di volo per i 40 studenti del liceo aeronautico Volta di Udine

Istituto Volta Elifriulia

Istituto Volta in visita presso la scuola di volo Elifriulia

Rinnovata la partnership con Elifriulia per il completamento del percorso didattico formativo dei nuovi piloti e controllori di volo.

Con l’arrivo della bella stagione sono iniziate anche quest’anno le prove pratiche per gli aspiranti piloti e controllori di volo del Centro Studi A. Volta di Udine, che ha rinnovato la partnership didattico-formativa con Elifriulia per permettere agli allievi del liceo aeronautico di provare in prima persona in cosa consiste la parte pratica della professione per la quale si preparano.

A beneficiare delle prove pratiche su Cessna C172 Garmin 1000 (nella foto) sono 40 studenti, dalla prima alla quinta classe, che seguono il programma di voli con Elifriulia come naturale completamento del percorso formativo: prima teorico, poi di laboratorio di simulazione ed infine pratico.

Ne è prova il fatto che durante i voli i ragazzi si ritrovano con le stesse procedure, comunicazioni e lo stesso aeroporto con cui si sono cimentati sui simulatori per le pratiche di volo.

Il risultato rafforza da una parte l’attenzione, una volta tornati in classe e nel laboratorio simulatori, nelle basi teoriche e simulate dato che ne è stato apprezzato il risvolto nel mondo reale; dall’altra i ragazzi, anche del primo anno, avendo familiarizzato con le attività di volo, prima solo spiegate in teoria e simulate, hanno un atteggiamento più consapevole e orientato all’approfondimento.

Gli allievi sono accompagnati nel percorso dal direttore prof. Michele Florit e dal prof. Ian Lahey docente di inglese tecnico aeronautico e coordinatore dell’aula simulatori: “Seguo gli allievi nell’intero percorso dal primo all’ultimo anno e ciò che li distingue è che arrivano già incredibilmente motivati, è evidente che la loro è una scelta scolastica molto consapevole.

Portarli in base è sempre emozionante, si legge nei loro occhi che intravedono se stessi negli istruttori: sono avidi di sapere e acquisire la conoscenza necessaria per realizzare il loro sogno”.

 

Articoli correlati:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *