Elifriulia si conferma riferimento per il servizio di elisoccorso in competizioni sportive

Pubblicato il Pubblicato in News, Noleggio Elicottero

Rally Sardegna Elifriulia

Approfondimento sul servizio HEMS
(Helicopter Emergency Medical Service)
elisoccorso al rally Italia Sardegna del 9-12 giugno

L’ultimo incarico è stato l’affidamento da parte di ACI Sport Spa del servizio di elisoccorso del Rally Italia Sardegna, che si svolgerà ad Alghero dal 9 al 12 giugno prevedendo 19 prove speciali valide come sesta prova del mondiale rally. Mentre dal 20 al 22 maggio lo stesso mezzo Elifriulia EC135 T2+ era in servizio al Mugello al Campionato Mondiale di Motociclismo GP (in foto).

In questo genere di competizioni sportive l’elicottero è il mezzo ideale per garantire la sicurezza di piloti, personale di servizio e spettatori in un territorio molto vasto o non servito da ambulanze, che possono stazionare solo all’inizio e alla fine di zone impervie.

L’equipaggio di missione

È composto da un pilota di elisoccorso, un tecnico verricellista e l’equipe sanitaria, composta a sua volta da un medico di elisoccorso rianimatore e un infermiere di elisoccorso. Se l’emergenza avviene in aree disagevoli, prende parte alla missione anche un tecnico di elisoccorso del soccorso alpino.

Le attività sono così programmate

Prima di ogni prova speciale viene effettuato il sorvolo di tutto il percorso e vengono ripassati gli eventuali punti critici già valutati in sede di pianificazione del volo. Dopo di che l’elicottero si posiziona nel punto di stand-by e aspetta la conclusione della prova prima di spostarsi nella successiva zona assegnata.

Tutte le comunicazioni e gli spostamenti del mezzo vengono coordinati dalla centrale operativa dell’organizzazione del rally.

In caso di incidente l’elicottero arriva sul posto e viene sbarcato l’equipaggio sanitario, che sottopone l’incidentato ad una prima valutazione: se il paziente non è grave viene elitrasportato al primo posto di soccorso del rally e consegnato alle cure dei sanitari del 118, mentre se il paziente è grave viene elitrasportato al primo ospedale idoneo a prestare le cure del caso (nel caso del rally Italia Sardegna sarà l’ospedale di Sassari).

L’efficacia dell’elisoccorso e degli interventi sanitari salvavita dipende dalla rapidità con cui vengono prestati, per questo i tempi d’intervento con elicottero rendono questo servizio sempre più indispensabile per la migliore organizzazione di qualsiasi competizione sportiva ad alto rischio incidenti.

Curiosità sull’equipaggiamento elisoccorso

L’elicottero ha la possibilità di sbarcare e imbarcare equipaggio e soccorso alpino anche in zone dove non è possibile avvicinarsi al terreno: questo è possibile grazie all’utilizzo del verricello di soccorso.

 

Articoli correlati:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *